La disgrafia

La disgrafia si inserisce nel quadro delle difficoltà grafomotorie e come tale può essere considerata una sindrome che rallenta fino ad impedire l’apprendimento, il consolidamento e la conseguente automatizzazione del gesto grafico. (continua a leggere)

Le diverse forme di disgrafia

La disgrafia si presenta in forme diverse in relazione agli aspetti eziologici da cui si origina. Le due principali classificazioni del disturbo disgrafico sono state codificate da Ajuriaguerra e da R. Olivaux (continua a leggere)

Cos’è la disgrafia

La disgrafia è un disturbo specifico della scrittura nella riproduzione di segni alfabetici e numerici;  è caratterizzata dalla difficoltà a riprodurre segni alfabetici e numerici e infine riguarda esclusivamente il grafismo. (continua a leggere)

Sulla disgrafia si può (e si deve!) intervenire

Risultati ottenibili sulla disgrafia

Read More

Notizie e informazioni

Il “globalismo affettivo” per prevenire dislalia e disgrafia

Il metodo del Globalismo Affettivo prevede per ogni...

Enna: Disturbi d’apprendimento, se n’è parlato alla Savarese

L’aula magna della scuola media “Nino Savarese” di Enna ha...

Approvato il decreto con le misure per gli studenti affetti da DSA, tra cui la Disgrafia

Firmato il decreto attuativo della legge che riconosce...

Nota del MIUR sui disturbi specifici dell’apprendimento e la disgrafia

Documento pubblicato il 26 maggio 2011 sul sito del...

Corso Angris sull’Educazione del gesto grafico

Il 4 e il 5 giugno si terrà a Bologna il corso organizzato...

Gli altri articoli